bionovae in vitro

bionovae propone una efficiente propagazione di piante mediante tecniche di coltura in vitro, quali: la micropropagazione, sia tradizionale o la tecnica dell’ immersione temporanea; il micro-innesto; l’embriogenesi somatica. Questo in maniera selezionata e tracciabile grazie anche all’utilizzo di analisi molecolari.

Siamo molto attenti a sviluppare protocolli specifici per ogni tipologia di coltura e a valutare in maniera minuziosa ogni sostanza che forniamo alla pianta e la sua quantità, formuliamo dei mezzi di coltura che chiamiamo essenziali-bionovae in modo da offrire le condizioni più adatte e allo stesso tempo più naturali possibili.

Micropropagazione clonale di piante

Grazie al nostro staff altamente tecnico e specializzato, con esperienze internazionali in ambito di ricerca applicata al miglioramento delle tecniche colturali e, in particolare, di piante “recalcitranti” (di difficile o impossibile propagazione) siamo in grado di produrre efficacemente in vitro anche le varietà più difficili da ottenere (per es. nocciolo, noce, avocado, ciliegio…).

  • Coltura solida tradizionale
  • Coltura liquida in immersione temporanea (TIS, Temporary Immersion System).
    Combina i vantaggi del terreno di coltura liquido offrendo anche un quantitativo maggiore di nutrimento gassoso (CO2). Con l’immersione temporanea il tasso di moltiplicazione è molto più alto e le piante mostrano un migliore allungamento dello stelo. Molto efficacie per le specie di difficile propagazione.

Micro-innesti

tecnica che permette alla pianta innestata di godere dei vantaggi competitivi forniti dal portainnesto, ma solo attraverso la coltura in vitro possiamo effettuare microinnesti su piccolissimi germogli apicali godendo anche dei benefici offerti dalla micropropagazione. Attraverso questa metodologia possiamo fornire legnose virus-esenti ed è un ottimo metodo per superare la lunga fase giovanile di alcune piante (per es. gli agrumi).

Embriogenesi somatica

tecnica di coltura in vitro utilizzata per una massiva proliferazione vegetativa e/o per la produzione di semi sintetici. Siamo inoltre in grado di offrire l’ “embryo-rescue” grazie alla quale è possibile recuperare embrioni che sarebbero abortiti durante lo sviluppo su pianta (utile soprattutto per specie a rischio di estinzione). Può anche essere usata per stimolare la germinazione di semi in dormienza e ridurre così il ciclo riproduttivo.
 

Semi sintetici

Produzione e rigenerazione di espianti incapsulati in alginato. Possiamo includere piccoli embrioni vegetali in alginato di sodio per produrre semi sintetici ad hoc per il cliente utilizzatore finale. In questo modo si abbattono fortemente i problemi logistici legati al trasporto di piante intere e diventa più agevole l’adattamento in terra da parte di personale non altamente tecnico e specializzato.
 

Sviluppo di protocolli specifici

Prendiamo fermamente in considerazione la partecipazione a progetti per la massificazione di specie ad alto valore economico e/o sociale rivolti allo sviluppo di protocolli legati alla valorizzazione della biodiversità, alla produzione massiva di specie ad alto valore nutrizionale, energetiche (biomassa), economico o di impatto sociale, oltre che a progetti che riguardano un’agricoltura tecnologica ma maggiormente sostenibile e razionale.